Strumenti personali

Biblioteca medica "Vincenzo Pinali"

This is just a brief note

Sezioni

Tu sei qui: Home / USA LA BIBLIOTECA / Pubblicare una tesi / PINALI

PINALI

ultima modifica 10/02/2016 08:12

Deposito di copia della tesi per i servizi del Sistema Bibliotecario di Ateneo

Dichiarazione

Scrivere con caratteri minuscoli salvo iniziali dei nomi propri e sigle

Il/La sottoscritto/a

il   data di nascita
/ /  
Data della tesi  
/ /  
caratteri ancora disponibili
Tesi  


Liberatoria per la fruizione della tesi per i servizi di biblioteca

autorizza il deposito della propria tesi di laurea in formato digitale nell'archivio istituzionale delle tesi Padua@thesis, e ne consente l'utilizzo in accesso aperto, con pubblicazione in rete del testo completo; autorizza inoltre le attività utili alla conservazione nel tempo del supporto e dei contenuti(1)

Dichiara, sotto la propria personale responsabilità, consapevole delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del DPR 445/2000:

  • la completa corrispondenza tra il materiale depositato in Padua@thesis e l’originale cartaceo discusso in sede di laurea;
  • che il contenuto della tesi non infrange in alcun modo i diritti di proprietà intellettuale (diritto d’autore e/o editoriali) ai sensi della Legge 633 del 1941 e successive modificazioni e integrazioni;
  • che la tesi non è il risultato di attività rientranti nella normativa sulla proprietà intellettuale industriale e che non è oggetto di eventuali registrazioni di tipo brevettuale;
  • che la tesi non è stata prodotta nell’ambito di progetti finanziati da soggetti pubblici o privati che hanno posto a priori particolari vincoli alla divulgazione dei risultati per motivi di segretezza.

 Data ______________________________  Firma dell'Autore______________________________________________

 AVVERTENZA: l’autore che autorizza il deposito del testo completo della propria tesi nell’archivio istituzionale Padua@thesis mantiene su di essa tutti i diritti d’autore, morali ed economici, ai sensi della normativa vigente (legge 633/1941 e successive modificazioni e integrazioni).

(1) fatta salva l’integrità del contenuto e della struttura del testo, possono essere effettuati:
  • il trasferimento su qualsiasi supporto e la conversione in qualsiasi formato
  • la riproduzione dell’opera in più copie